Le 5 regole

Noi feliciani siamo consapevoli che la vita non è facile, che ci sono momenti difficili da affrontare, dove ci sembra impossibile riuscire a essere felice, a non lasciarci trascinare dalla paura, dal rancore e dalla rabbia. Per questo abbiamo deciso di darci 5 regole da usare sempre e soprattutto nei momenti più difficili.

  1. Sorridi Sempre. Perché si può essere tristi col sorriso, ma non si può essere felici senza. Perché è un atto fisico ed è più facile partire dal fare. Perché col sorriso torneranno tutte le belle emozioni dei sorrisi precedenti. Perché il sorriso è contagioso, il tuo sorriso fa bene a te e a chi ti sta vicino.
  2. Guarda le cose belle della vita e da lì prendi le energie positive per affrontare e cercare di risolvere le cose brutte, ma soprattutto investi quelle energie nel fare le cose che ti rendono felici. Perché c’è sempre qualche cosa di bello da guardare, già l’essere vivi è la cosa più bella, perché senza le giuste energie non si può agire per migliorare le cose.
  3. Condividi la felicità e dividi la tristezza. Perché la felicità non si somma, si moltiplica e condividendola con gli altri diventa ancora più forte e potente. Perché dividendo il peso dell’infelicità con gli altri, diventa più leggero, più facile da sopportare. Perché più siamo, più forti siamo.
  4. Vivi qui e ora. Perché solo nel presente si può agire per cambiare le cose in meglio. Vivere nel presente vuol dire essere attenti a quello che si sta facendo, che ci circonda. Vuol dire non pensare a cosa si dovrà fare poi, o a cosa è stato fatto prima. Attiva i tuoi 5 sensi e percepisci tutto quello che ti trasmettono. Se hai bisogno di energie positive, vai nel passato a prendere quelle dei bei ricordi e vai nel futuro a prendere quelle della speranza che accadano belle cose, ma poi portale nel qui e ora, nel presente, e usale per agire con più forza per migliorare le cose.
  5. Ama la tua vita. Accogli come sei, nei tuoi pregi e nei tuoi difetti, e cerca di migliorarti ogni giorno. Accogli anche tutto quello che viene dalla vita, tieni le cose belle e lascia andare quelle brutte. Non esiste la perfezione, ne del Mondo ne tanto meno delle persone e tua. Ringrazia di essere nato e urla al Mondo ogni mattina “Amo la mia vita, amo la vita!”. Ovviamente fallo col tuo miglior sorriso sulle labbra.